Le capability organizzative per gestire i sistemi complessi

Abstract: 
"l progetto di ricerca è volto indagare l’abilità delle organizzazioni, intese come sistemi complessi, di gestire il proprio livello interno di complessità (l’ammontare della complessità interna all’organizzazione costituita dal personale, dai prodotti, dalle tecnologie utilizzate, dai processi e dalla struttura organizzativa) attraverso lo sviluppo di adeguate capability organizzative, definite da Ulrich e Smallwood (2004 p. 119) come: “Key asset intangibili. Non puoi ne vederle ne toccarle, ma, possono fare la differenza quando giungono sul mercato. Queste capability - le capacità collettive, le abilità e le expertise di un’organizzazione - sono i risultati degli investimenti in personale, in formazione, nella comunicazione, nei riconoscimenti, etc. Rappresentano il modo in cui le persone e le risorse sono appaiate per svolgere il lavoro. Formano l’identità e la personalità dell’organizzazione definendo ciò che è brava a fare e, alla fine, ciò che è.” Le capability organizzative differiscono dalle capability individuali poiché riguardano una azione collettiva (Levinthal, 2000 in Dosi et al. 2000). Come suggerito da Garengo e Bernardi (2007), infatti, il livello di capability organizzative possedute da un’organizzazione deve essere congruente con il livello di complessità interna del sistema stesso. Per poter indagare quest’affermazione è però opportuno identificare cosa sono e quali sono le capability organizzative. Da una prima analisi della letteratura è stata infatti rilevata l’assenza di una definizione univoca e condivisa da parte dei vari autori: “ci sono così tante definizioni di capability organizzative quanti gli autori che si occupano della materia” (Collis, 1994 p. 144-145). Ciascun autore propone infatti un elenco di capability organizzative e sembra apparentemente mancare una convergenza su quelle chiave. Il presente lavoro si è incentrato sull’analisi e conseguente classificazione delle capability organizzative rilevate in letteratura, e porterà all’identificazione di un modello di capability organizzative fondamentali per gestire i sistemi complessi. Definite le capability fondamentali, sarà necessario indagare quali livelli di capability organizzative sono necessari per gestire un dato livello di complessità interna ad un’organizzazione.
PhD ExpO Year: 
2014
Research Area: 
Ingegneria della Produzione e Gestionale
PDF: