Realtà aumentata mobile applicata a beni culturali

Abstract: 
L'applicazione della realtà aumentata in spazi aperti privi di marcatori e da dispositivi mobili sta avendo uno sviluppo notevole favorito dal diffondersi di prodotti con grande flessibilità di utilizzo e crescenti capacità di calcolo e connettività. I principali ostacoli a una sua applicazione pratica sono il carico computazionale richiesto dalla fase di elaborazione delle immagini e la richiesta di banda per la comunicazione con archivi di riferimento. Questa tesi di dottorato esplora le possibili implementazioni delle tecnologie emergenti in ambito di ricerca, tracciamento e identificazione per immagini, a soluzioni orientate alla valorizzazione di beni culturali, artistici e architettonici.
PhD ExpO Year: 
2014
Research Area: 
Ingegneria Informatica e Multimedia